Luxury Files Magazine: Cocktail di primavera con vista.

Mercoledì 29 aprile alle 19:00 l’Hotel Eden di Roma, in via Ludovisi 49, sarà la suggestiva cornice dell’evento “Cocktail di primavera con vista” organizzato dalla rivista di lifestyle Luxury Files Magazine.

1798655_10206567404253069_3231896417259549824_n

Continua a leggere

Annunci

Un nuovo backstage con Luxury Files Magazine.

Settembre si stava per congedarsi e noi del team di Luxury Files ci apprestavamo per salutarlo lavorando all’editoriale dedicato al numero “Autumn” del magazine. 

page7

Continua a leggere

H&M chiama e Roma risponde.

Non c’è modo migliore che quello di festeggiare i suoi primi 10 anni in Italia con un grande evento. Un evento annunciato già dai precedenti rumors estivi che hanno avuto come protagonista il colosso svedese, H&M, nell’acquisto del palazzo in via del Corso per ben 180milioni di euro. Ebbene sì, proprio nel cuore dello shopping di lusso, all’angolo di via Tomacelli e via del Corso, a Roma, nascosto da due enormi teli bianchi con un fiocco rosso, il palazzo dell’Unione Militare, custodiva al suo interno la realizzazione del primo flagship italiano del brand. Lo storico palazzo, recentemente ristrutturato dall’architetto Fuksas, è stato nascosto da occhi indiscreti, fino alle 19:30 di ieri sera, giovedì 24 ottobre, quando il palazzo è stato spacchettato per l’inaugurazione. Lo store è di 4000 mq, diviso in 4 piani, dove la protagonista assoluta è la moda low cost di tendenza. Il design interno è stato progettato da un team di Stoccolma, dove plexiglass e specchi la fanno da padrone, non tralasciando, però, quel tocco lussuoso con il marmo di Carrara e pelle di Alcantara.

Dan Nordstom, l’amministratore delegato di H&M Italia, definisce lo store:”Fantastico“, soffemandosi, inoltre, sulla politica aziedale del marchio che punta alla moda e alla qualità a minor prezzo.

Oggi, 25 ottobre, alle ore 11 il mega store sarà aperto al pubblico, senza dimenticare che il prossimo 14 novembre saranno disponibili i capi realizzati dalla designer Isabel Marant in collaborazione con H&M.

Immagine

Palazzo dell’Unione Militare “impacchettato”, Roma

Immagine

Palazzo dell’Unione Militare, Roma

Immagine

Interno dello store H&M

Paris Fashion Week: la femminilità sboccia nel giardino di Elie Saab.

Francia. Parigi. Lunedì 30 settembre 2013 nella Paris Fashion Week è di scena il lusso, ma non quello sfrenato, esagerato e ostentato, ma un lusso delicato, folgorante e impalpapile. Il Lusso di Elie Saab.

Per la prossima stagione, spring-summer 2014, lo stilista libanese, conosciuto semplicemente, anche, come “ES“, si è lasciato ispirare dalla natura, prendendo in prestito le tonalità delicate dei fiori per dipingere le sue creazioni. La sua collezione è un tripudio di fiori, un giardino di rose, camelie bianche e bouganville colte nell’atto di sbocciare, e l’intenso verde, un verde che richiama le immense distese di prati visti in lontananza. Tessuti impalpabili come nuvole, che si muovono leggeri sulla catwalk; abiti impreziositi da applicazioni di cristalli, resi sexy e, mai volgari, dagli alti spacchi; pantaloni e gonne a vita alta che definiscono la silhoutte e tubini tenuti in vita da sottili cinture di pelle. Per la sera, Saab, ci fa vivere la natura di questo giardino in una versione dark, ma pur sempre raffinata, dove il pizzo chantilly riveste corpetti sensuali e i cristalli ricoprono mini dress dalle profonde scollature. Nuances, tessuti, appliccazioni e tagli che fanno di questa donna una creatura sensuale e eterea. Una Donna Divina. Una Donna Elie Saab.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine